Chief Digital Officer, Digitalizzazione dell’aziende: Nascono i “fractional executives”

il

Come scavalcare il muro della reticenza e della digitalizzazione? La vera trasformazione digitale passa per le persone e non per gli strumenti informatici.

In un bell’articolo scritto da Enrico Verga e apparso su Fortune Italia si leggeva: Il cambiamento è una sfida. Da qualche anno ormai tutte le maggiori testate tracciano un trend in evoluzione nelle medie e grandi imprese: la crescita passa per il ricambio manageriale e l’inserimento di risorse esterne nella governance aziendale.

trasformazione-digitale

La trasformazione passa dalla Digitalizzazione dell’aziende. Ma cosa consiste la digitalizzazione? Prima di tutto, la digitalizzazione nasce da una presa di coscienza. La cosiddetta “zona di conforto”, o il “faccio quello che so fare” o “aspettiamo che la crisi passi” sono i grandi nemici dell’evoluzione del manager.  Se aggiungiamo il fatto che il mondo del digitale diventa sempre più presente, ci troviamo di fronte a un vero e proprio muro. Come scavalcare il muro della reticenza e della digitalizzazione?

E’ esattamente dal 2009 che mi occupo di trasformazione digitale delle aziende, ho iniziato in maniera molto artigianale nel 2009 quando dopo aver gestito il mercato dell’Europa del Sud della più grande start-up Europea dell’epoca, ho deciso di lanciarmi nel mondo della consulenza. Il primo cliente è stato Unieuro che all’epoca faceva parte di un gruppo inglese chiamato DSGi International (ex Dixons). Il mio ruolo: Lanciare l’e-commerce (generare un fatturato online) e allo stesso tempo spingere il cliente in negozio (web-to-store). Quando ripenso a quell’epoca e penso alle chiavi del successo, vedo due elementi: Un CEO e un COO visionari che nonostante non conoscessero l’e-commerce avevano capito che avrebbe rappresentato una delle ancore di salvezza dell’azienda ed hanno facilitato il mio lavoro. Dall’altro lato, una mia capacità a capire le paure degli altri manager e saperli rassicurare sul fatto che l’e-commerce non avrebbe cannibalizzato le vendite retail ma aiutate.

Da quel momento, ho deciso di fare della “trasformazione digitale” il mio mestiere e negli anni ho potuto contribuire alla trasformazione digitale di grandi aziende come Louvre Hotels ( 1 Miliardo di € di fatturato in 46 paesi la dove il mio ruolo era di Chief Digital Officer, Michelin Travel Partners (dove il mio ruolo era trovare delle nuove linee di business innovative). Ogni azienda un ruolo diverso ma un denominatore comune: “le persone”. La vera trasformazione digitale passa per le persone e non per gli strumenti informatici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...